Allestimenti fieristici
Creatività e competenza
la migliore presentazione per la tua azienda
Scopri di piÙ

Oltre il Covid-19

Alcune riflessioni per il post-pandemia



Stiamo lentamente uscendo da una situazione senza precedenti, che ci ha costretto a modificare le nostre vite, le nostre relazioni interpersonali. Una situazione che ha costretto larga parte delle aziende a sospendere le attività, ma anche in questo difficile scenario, ripartire si può! ottimizzando le misure di sicurezza, prevenzione e fruizione.

Quale futuro per il mondo fieristico?
Quali saranno gli effetti sul modo di fare business, sulle modalità di comunicazione e di marketing?
Le fiere si stanno attrezzando per potenziare la componente digitale, per espandere la propria offerta su piattaforme web accessibili a distanza. Una spinta alla digitalizzazione che riveste una grande importanza in tempi incerti come quelli che stiamo vivendo.

La sinergia tra strumenti fisici e digitali
Le manifestazioni fieristiche si avviano quindi a spostarsi sul web abbandonando la presenza fisica?
Possiamo fare a meno della componente fisica, della presentazione materiale? Difficile, secondo l’esperta professoressa Tricoli, che ricorda come ancor oggi la memoria oggettuale sia frutto di una storia antica e come il ricordo sia legato soprattutto alla tattilità.
Nel marketing utilizziamo gli strumenti della fiera e dello showroom proprio perché ci permettono di fornire al nostro target la “prova materiale” della qualità e dell’innovazione che caratterizza l’attività imprenditoriale.
È chiaro quindi che la fiera la “fisica” continuerà ad avere un ruolo centrale nel futuro. Gli strumenti digitali, per quanto evoluti, non riusciranno a sostituire il rapporto di fiducia che solo l’incontro diretto tra gli operatori può dare.
Quando le limitazioni rientreranno, la fiera rimarrà una piattaforma importante su cui puntare per ripartire. Una comunicazione incisiva, un sito web accessibile e ben strutturato, uno stand ben concepito saranno gli elementi chiave per il rilancio dell’attività.

Al vostro fianco, per rilanciare il futuro
Qualsiasi strada prenderà il domani, una cosa è certa, dovremo farci trovare pronti. Prendersi cura, garantire la sicurezza, continuerà a rappresentare un obiettivo strategico che permetterà di affrontare le eventuali criticità del futuro.
In termini di immagine, dimostrare attenzione per la sicurezza permette di veicolare l’immagine di un brand capace e rigoroso, per il quale l’etica rappresenta un valore fondante.
In un contesto così complesso è evidente però che non ci si possa affidare al caso, limitarsi a soluzioni “tampone” rischierebbe di vanificare gli sforzi, di non raggiungere l’obiettivo. C’è bisogno di un progetto, di un insieme di soluzioni e azioni ragionate e coordinate, che permettano di veicolare un messaggio positivo, rassicurante, presentando l’azienda con rinnovato slancio e forza innovativa.
Noi siamo al vostro fianco, la nostra esperienza e le nostre competenze sono al vostro servizio con l’obiettivo di rilanciare il futuro.

Tomaso Longo
Architetto

I nostri servizi

Un team di professionisti e creativi
al servizio della vostra azienda



Consulenza per la comunicazione

definizione del posizionamento, del target e degli obiettivi
analisi dei punti di forza e di debolezza
sviluppo della strategia comunicativa, in sintonia con la strategia marketing
declinazione dell’idea in volumi e spazi
definizione del contributo illuminotecnico, tecnologico e grafico.

Consulenza per l’attività fieristica

declinazione dell’idea in volumi e spazi
definizione del contributo illuminotecnico, tecnologico e grafico.

Progettazione stand

analisi delle soluzioni strutturali
analisi delle funzioni degli elementi in esposizione
redazione pratiche richieste
coordinamento delle discipline coinvolte
scelta di colori e materiali
sviluppo soluzione progettuale.

Realizzazione e consegna

stesura del progetto definitivo
redazione delle specifiche costruttive
realizzazione dei componenti
trasporto in fiera
montaggio e finitura in loco
consegna al cliente.

Comunicare l'innovazione

Grafica, luce e multimedia


Stand Alfamation Spa a Productronica 2019 | Monaco di Baviera (Germania)
progetto: Arch. Tomaso Longo


Il progetto ha il compito di fornire una soluzione coordinata e convincente per le esigenze comunicative dell'espositore. L'uso coordinato di grafiche ed elementi tecnologici permette di presentare al meglio i prodotti esposti. L'uso di monitor, loghi retroilluminati e strisce a led potenzia la capacità comunicativa dello stand dando risalto al valore innovativo dei prodotti presentati.

Condividere gli spazi

Due aziende, uno stand in comune



Dare il massimo della visibilità a due aziende che hanno concordato di condividere uno spazio contenuto, è un’altra dimostrazione della nostra capacità di progettazione. Garantiamo allestimenti che riescono, in 25 mq, a ottimizzare gli spazi offrendo la massima superficie espositiva, un magazzino di dimensioni generose e un’area meeting funzionale.


Stand Bullski e Technopower a Ispo 2020 | Monaco di Baviera (Germania)
progetto: Arch. Nazzarena Landolina

Spazi difficili

Trarre vantaggio dalla difficoltà:
l’ingrediente inatteso da cogliere per sviluppare un progetto efficace.


Stand Ruincar-Pansystem B.E. a Sigep 2019 | Rimini
progetto: Arch. Tomaso Longo


Una serie di scansioni spaziali e un fascione ricurvo permettono di garantire una piena visibilità e funzionalità allo stand, nonostante i limiti imposti da un’area “a corridoio”. Un’attenta progettazione consente di modulare lo spazio dando il massimo della visibilità agli espositori, mantenendo spazi indipendenti ma pienamente funzionali.

Grafica e design

La collaborazione tra spazi e immagini
per una comunicazione efficace.



Una collaborazione necessaria per raccontare l’immagine coordinata e le linee di prodotto dell’azienda con un'attenta definizione degli elementi e degli spazi in stretta relazione con i messaggi veicolati dalla grafica.
L'allestimento non può essere il frutto di attività separate, per esprimere il massimo della propria potenzialità comunicativa deve prevedere un dialogo continuo fra i diversi elementi compositivi utilizzati: volumi, materiali, arredi, grafica, cromie, titoli e testi, scelta delle font.


Stand Geo Network Srl a Saie 2018 | Bologna
progetto: Arch. Tomaso Longo

Tra i nostri progetti

Una selezione dei nostri stand

Si sono affidati a noi